Studio 5 FM

Studio 5 FM, Ascolta Studio 5 FM diretta FM Online, Studio 5 FM radio streaming On air…

Aggiungi al tuo sito.

Andiamocene da qui. Coraggio, sali. Corri! Corri! Vai! Che ridi? Che ha da ridere? E’ il tuo sangue? Porca puttana. Che casino. Che diavolo succede? Dov’e’ la ragazza? Non lo so. Non e’ una ragazza. Lei e’ qualcos’altro. Intendi un trans? Sarebbe fico. No! Aspetta, che intendi con qualcos’altro? Attento! State tutti bene? Si’. Merda. Chi Radio La mia giacca. Ecco Elliot. Elliot? Ragazzi, si muove. Elliot! Elliot! . Che diavolo e’? Oh, cielo. Oddio, . Merda. Arriva una macchina. Vai, vallo a prendere. Vado a fermarla. Ehi. Aiuto! Ti prego, fermati. Ehi Radio Aspetta! Oh, mio Dio! Oddio! Stanno tornando. Andiamo. Stanno morendo tutti. Allora andiamocene. Forza. Dannazione. Ci serve quel tizio, subito. Fortuna che abbiamo qualcosa di suo Radio sotto l’a u t o. Guarda un po’. Ehi, bello. Aspetta. Dove stiamo andando? Non lo sai nemmeno tu. Da questa parte, Mac, ok? Una volta trovato il segnale potro’ chiamare la polizia. Diro’ loro che due nostri amici sono morti. Di uno non siamo certi. Di uno? Parliamo di Rand. Rand. E’ il mio migliore amico da circa anni e non conosci il suo nome. Certo che lo conosco. E Rand potrebbe non essere morto. Beh, uno potrebbe non essere morto. Wow. Sto cercando di aiutare. Beh, ti ringrazio Mac. Grazie per il tuo aiuto. E’ stato un vero spasso. Grazie per aver sventolato il tuo uccello davanti a tutti. E grazie per aver fatto uccidere i miei amici. Te ne sono davvero grato. Non ti ho chiesto io di metterti nei guai. Ne tantomeno di far fuggire qualcuno dalle stanze. Aspetta, stai zitto! Che cos’e’? Corri. . Oddio. Tutto bene? Andiamo. Questo posto puzza di merda. Fermati. . Sono sabbie mobili. Ma che dici. Ho quasi perso la scarpa. Muoviti. Che cosa vuole? Me. Una volta uscita da quella stanza Radio mi ha come annusato. Per questo ha preso Elliot Radio ha addosso la mia giacca. Che ne dici di toglierti i vestiti? Andiamo, amico. Fermati! Non e’ la prima volta che ti vedo l’uccello. Non sono i vestiti, idiota. I vestiti hanno il mio odore. Oh si’, . Si’, cosi’. Ottima idea. . Stai giu’. In questa merda? Dobbiamo tornare sulla strada. Se la percorriamo, troveremo qualcosa. Come va la caviglia? Puoi camminare? No. Ma posso correre. Oh, . Fermati. Chi sei? Che Radio Tu Radio chi sei? Mi chiamo Rand. Wilson. Rand Wilson. Chi sei, Rand Wilson? Non sono nessuno. Beh, lo sarai ben presto se non risponderai alle mie domande. Che intenzioni avete con Lilith? Chi sei? Si tratta di quello sciamano del a Panama City? No. Allora? Non so di cosa parli, va bene? Te Radio l’ho detto. Era Radio Eravamo con Jonah. Si’ Radio eravamo al suo addio al celibato. Gia’. E un tipo che era li’ ci ha portato qui. Lo abbiamo seguito. Avete pagato con i vostri migliori ricordi affinche’ il vostro amico Jonah, potesse passare del tempo con una delle mie attrazioni principali. Fantastico. Allora perche’ l’ha lasciata scappare? Non lo so, intesi? Non lo so Radio pensava la tenessi rinchiusa li’. Beh, la tenevo rinchiusa per delle buone ragioni, come hai visto. Oh, grazie a Dio. Ehi, tutto a posto? No. No. Niente affatto, agenti. Bene, si sieda. La prego. I suoi amici Radio I nostri amici sono morti. Mi spiace, qualcuno ci segue. Un attimo solo. Chi vi sta seguendo? , . Siamo andati in questo locale nella palude. Si chiama qualcosa come . E questo tizio Radio Ehi, prendi dell’acqua a questi ragazzi. Bene, prenda fiato. Respiri. Dell’acqua per i ragazzi, signora. Va bene? Si’, sto bene. E il conto, grazie. Abbiamo da fare. Li ho trovati. Sono stati bloccati da due sbirri, in una tavola calda sul confine. Che mi dici a riguardo? Portateli nella chiesa e preparate tutto. E’ tutto qui? Si’. Tutto qui, eh? Solo un mancato cavaliere dall’armatura scintillante? Si’, lo giuro Radio Lo giuro su Dio. Tutto qui, si’. Beh, questo semplifica le cose. No, Dio, ti prego. Aspetta! Ti prego, no! Non lo fare. Non mi muoverei se fossi in te. Ora, credo tu debba al mio socio Barry, delle scuse. Grazie alle azioni sconsiderate del tuo amico, ora deve affrontare un profondo lutto famigliare. Mi spiace, va bene? Diglielo! Mi spiace. Mi spiace tanto. Ti prego Radio Me ne voglio tornare a casa. Mi spiace molto. Sappiamo entrambi quanto tuo fratello sia insostituibile. Non dare la colpa a Lilith. Incolpa loro. No, ti prego. No. Ho detto che mi spiace. Mi spiace. Ti prego, me ne voglio andare. Che sta facendo? Cosa vuoi fare? Ehi, che fai? Beh, ehm Radio Ti fara’ del male ed io staro’ a guardare. Ti ho detto tutto quello che so, ok? Ci credo Radio ne sono convinto. Dio! Ti prego, no. Ti prego. Ti prego, fermo. Ragazzi, stasera avete scherzato con il fuoco ed e’ un mio diritto vedervi mentre bruciate. Ma perche’? Perche’? Vi siete messi contro lo stronzo sbagliato. No! Ma lei e’ scappata nel bosco. Non ho idea di dove sia. Ma voi due ve ne siete andati. Gia’. Abbiamo seguito il sentiero. Questo e’ il primo posto che abbiamo trovato. Siete sotto l’effetto di droghe? No. Niente affatto. Si’. Si’. Portatemi alla centrale. Portatemi solo via da qui . Ehi, aspetta, Jonah. Andiamo, amico Radio No, dai. Hanno detto di portarlo in chiesa. Chi l’ha detto?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *