RTL 102.5 Cool Roma

RTL 102.5 Cool Roma, Ascolta RTL 102.5 Cool Roma diretta FM Online, RTL 102.5 Cool Roma radio streaming On air…

Certo, è ovvio. È l’uomo di casa adesso. L’ho visto fare parecchie volte. D’accordo. Potete, per favore, chinare in avanti la testa e anche il collo? Signore, grazie per le numerosissime cose che hai fatto per questa famiglia, per averci riunito qui oggi e permesso di conoscere parenti lontani come la ragazza con la quarta di seno. E grazie, Signore, per questa stella del basket, che ha organizzato questo pranzo portando dell’ottimo cibo e la sua splendida ragazza Radio Radio che mi ricorda i bei tempi in cui me la spassavo alla grande. Amen. Grazie, Theo. Non ho ancora finito. E infine, Signore, ti ringrazio per i giochini sessuali che hai insegnato alla mia dolce Patti. Specialmente quello con la lingua. Amen. Quella è mia madre, amico. Amen. Wow! Abbi un po’ di rispetto. È la preghiera più brutta mai sentita. Parole forti, tesoro. Un attimo, reciterò la preghiera nel mio cuore. Cosa? Mi passeresti le patate? Volevo dirvi che sono felice di aver reso possibile tutto ciò. L’obiettivo principale del Desiderio di Natale è riunire le famiglie. Ma non ho fatto tutto da solo. Leah si è occupata dei preparativi. Volevo fosse un giorno speciale. Per zia Hildy. È stato carino davvero da parte tua. Sei un tesoro. Grazie, signora Carson. Felice che lo apprezzi. Chiamami Patti. Anche se è Natale, continuo a prendervi per il culo. Basta con quel coso. Perché non ti alzi e vieni a imboccarmi? Ehi, voglio fare un’altra foto con zia Hildy. Ecco, così. Sorridi. Se non levi quel flash, andrò al Creatore solo per ripicca. Zia Hildy, tu resterai tra noi ancora per molto tempo. Non chiamarmi in quel modo! Zia Hildy, hai una cosa sulla faccia. Fammi vedere. Fatti chiamare Hildy o non ti procurerò gli alcolici. Io preferisco Hildegard. Alcol! Quindi, a quale ramo della famiglia appartiene Hildy? Al mio. Quello di mio padre. Già, Hildy è sempre stata come una sorella per me. In realtà il mio caro e defunto marito, che Dio benedica la sua anima, è il fratello di Hildy. Lui è morto. Cinque anni fa. Sì, cinque anni fa. Il giorno di Natale. A Natale. Mi avevi accennato di tuo padre, ma non ricordavo fosse morto a Natale. Charlie sarebbe stato felice di pranzare con la famiglia e dei nuovi amici. Era un uomo speciale. Sì, è vero. Sei davvero un bel ragazzone. Già, sono un giocatore di basket. Piedi grandi. Sì, sono piuttosto grandi. Piedi grandi, grande. Piedi grandi, grande. Ripetete con me. grande. È scientificamente provato. Controlla. Lo farò. Zia Hildy! Hildegard! Hildegard. È la pura verità. Grazie, lo so. È giunto il momento che qualcuno dica come stanno veramente le cose. Merda. Non sono per niente convinta che Charlie avrebbe apprezzato tutto questo. Non sarebbe felice di vedere che fine ha fatto la sua famiglia. Patti, come hai potuto metterti con quell’idiota? Come si permette di dire Radio E tu, Scott, sei davvero sicuro di voler tornare a combattere guerre facendo morire di paura tua madre? Stai solo fuggendo dal tuo dolore e lo sai. Io sto servendo il mio Paese. Come fai a sopportarli? Non lo so proprio, ma ti avevo detto di non parlarne a tavola durante la cena. E Theresa Radio Radio tu devi andartene via da questa casa, trovare un lavoro e smettere di giocare con quella bambola! Non sono una bambola, sono un pupazzo! Nessun uomo sposerebbe una donna che gioca ancora con i pupazzi. Sì, ha ragione. Non ha torto. È proprio così. E tu ti sei completamente dimenticato della tua famiglia. Almeno Scottie chiama ogni tanto dall’Irachi o dal Pakistano. Vivi nella sua stessa dannata città e lei non sa nemmeno com’è fatto il tuo culo. Cercate di rimediare a questa merda. E i tuoi piedi sono anche piccoli. Sai com’è il detto? Dillo tu. Piede piccolo Radio Questa è una . Secondo te fanno sul serio? Ehi, gente. L’avete mai visto un piede così lungo? Tutto bene, Patti? Sono solo in pensiero per lui. Sai, ogni volta che lo guardo mi ricorda tantissimo suo padre. Spavaldo e sicuro di sé all’apparenza e insicuro, fragile e impaurito da tutto nell’animo. Da quando mio marito è morto si è creato un vuoto enorme nella nostra famiglia e nessuno di noi è più stato lo stesso. Desidero solo che il mio ragazzo sia felice. Il vuoto si sente di più durante le feste. A chi lo dici. Ma io penso che sia tu la persona che manca maggiormente a mio figlio ora. Io? Leah, vogliamo andare? È stato magnifico. Già, grazie. Davvero magnifico. Sì, grazie infinite. Grazie, James. E tu sei splendida. Buon Natale. Buon Natale a te e ricorda quello che ho detto. Steve, hai davvero una bella famiglia. Organizzare questa cosa per te, beh, mi ha fatto molto piacere. Grazie a entrambi. Ha significato molto per zia Hildy. E soprattutto per me. Nessun problema, amico. Buon Natale. Grazie. Macchine separate, eh? Aveva un altro impegno stasera. Sai come funziona. In realtà no. Scusa, ti ho rovinato il Natale. Non me l’hai rovinato. La tua famiglia è un vero spasso. Davvero? Non puoi guardarmi negli occhi e dirmi che li hai trovati uno spasso. Forse non è la parola adatta, ma ho visto tanto amore. Come sai, la mia famiglia è nel Maine, quindi avrei passato il Natale con James. È stato meglio così.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *