Radio Touring 104.4 FM Reggio Calabria

Radio Touring 104.4 FM Reggio Calabria, Ascolta Radio Touring 104.4 FM Reggio Calabria diretta FM Online, Radio Touring 104.4 FM Reggio Calabria radio streaming On air…

Aggiungi al tuo sito.

Ce la fai a gestirlo, Richard? Il tuo amico ha avuto un grosso trauma. Non è che ci siano rimasti dei braccialetti di identificazione ma per la cronaca, il suo nome è James. Quanto è grave? Non è stato molto collaborativo. Il sedativo ci permetterà di scoprire esattamente le sue condizioni, ma abbiamo risorse limitate qui. Tutto è stato impacchettato per il trasferimento. Sembra che James sia abituato agli aghi. Dove hai trovato questo tizio? Mi ha sporcato di sangue, . Kim, so che essere trasferita qui non era la tua prima scelta, ma tu dovresti occuparti di impacchettare i documenti. No, oggi esistono delle cose chiamate computer. I computer possono mettere i documenti nelle scatole? Grazie! Proprio della vecchia scuola Radio Hai bisogno di qualcosa di più efficace se vuoi togliere quella macchia. Non importa, . So fare il mio bucato. Beh! Guardati. Ti ho portato del caffè. Bene. La stavo cercando. Adesso è mia, non farti venire in mente strane idee. Giusto. Sei molto gentile. E’ bello vederti. Uh Radio Scusate. Vi disturbo? No, no. No. No, no, no. Vado a controllare che Bev non abbia ucciso il mio paziente. Ci vediamo. Il nostro ospite è fuori pericolo per ora. Non è ferito gravemente, ma ci vorrà un po’ prima che tu possa parlare con lui. . Devi andarci piano con Alison. Deve ancora riprendersi da quello che è successo. Sì, va bene. Come sai, Daniel, non c’ è niente di peggio che perdere un figlio. Quando abbiamo perso Sarah, io ero devastato. Mi ci è voluto molto tempo per riprendermi. Bisogna tirare avanti. Già. Beverly. Stai bene? Beverly. Cosa? Cristo. Che stai facendo, Bev? Beverly? Questa non è la mia faccia. Che dici, Bev? No, no, non farlo. Bev! Metti giù le forbici. Guardami! Bev, ora basta! Non sono io. No, no, no, non farlo. Bev. Puoi aiutarmi? Bev, Bev, ferma! No, no, no! Beverly, ferma! Oh, . Daniel! Daniel, che succede? Che hai fatto? Che Radio ? Kim. Kim, vattene. Kim, è meglio che tu non veda. Lei lo ha ucciso. Io Radio Veniva verso di me. Veniva verso di me. Capito? A posto. C’ è stato un colpo di pistola? Uh Radio Mio Dio, che è successo? Beverly, ha aggredito Daniel e il figlio dei Robinson. Bene, devo chiamare la centrale. Devo chiamare Radio Calmati un attimo, va bene? Rilassati. Avvertili. Io devo Radio Dammi un momento. Non puoi chiamare Radio dall’ ufficio? Dammi un secondo. Come ti senti? Cosa? Sto bene. Shh. Tutto a posto. Stai calmo, Daniel. Sembra che tu abbia avuto un attacco epilettico. No, no, no, no. Se ti senti frastornato, Daniel, non dovresti cercare di alzarti. Va bene. Stenditi, d’ accordo? Forza. Devo avvertire la centrale. No, devi rimanere calmo. E’ già arrivato un agente di polizia. Cosa? Oh Dio, per quanto tempo sono rimasto svenuto? Non molto. A quanto pare, lui era già per strada. Veniva per il ragazzo che hai portato tu. Senti, adesso non è importante. Questo agente probabilmente vorrà parlare con te. Dobbiamo provvedere a sistemarti in una stanza. No, no, no. Hai appena subito un evento estremamente traumatico. Va bene. Senti. Sei testardo come tuo padre. Non devi sottovalutare questa cosa. Lo farò. Sto bene. D’ accordo. Daniel. Mitchell. Eccoti qua. Allora, cos’ è successo? Mi hanno detto che hai trovato quei due insieme. Uhm, sì. Quando sono entrato lui era morto e lei veniva verso di me con un paio di forbici. Come mai sei arrivato così in fretta? Per via del tipo nell’ altra stanza. Che mi puoi dire di lui? C’ è stato un massacro venti miglia a nord di qui. Il luogo del crimine sembrava una macelleria. Ah, sì. Lo abbiamo controllato e la maggior parte del sangue sul suo corpo non era suo. Beh, ha una lunga lista di precedenti per droga. Credo che abbia dato qualcosa alla vostra infermiera. Per il momento l’ ho fatto ammanettare al letto. Lui era svenuto. Adesso ci sono io. Cercherò di capirci qualcosa. Devo prendere in consegna la tua pistola. Sì. Sai, Carter, tuo padre era un poliziotto integerrimo. Mi chiedo cosa avrebbe pensato di tutto questo casino. Dobbiamo tenere conto di tutti i presenti. Chi altri c’ è qui? Il Dr. Powell e Kim. Oh, e Ben e Maggie. Lei è incinta. Cristo, che casino. Ehi, posso avvertire la centrale? Va bene. Grazie. Non riesco a contattarli da qui. Mi ricevi, Mitchell? Provo dalla macchina. Ricevuto. Centrale, qui è Carter dalla Contea di Marsh. Mi ricevete? Centrale, qui è Carter dalla Contea di Marsh. Mi ricevete? Ho un codice e richiedo assistenza. ! Ehi! Che stai facendo? Merda, merda! Aiutatemi! Daniel, Daniel, Daniel! Richard! Sta perdendo molto sangue. Fai pressione sulla ferita. Daniel, va tutto bene. Guardami. Kim, porta l’ attrezzatura da sutura e mg di morfina. Tieni gli occhi su di me, mi hai sentito? Hai sentito che ho detto? Kim? Kim, che stai facendo? Kim, mi hai sentito? Porca puttana, vieni qui. Starai bene, Daniel, starai bene. Continua a respirare. Metti entrambe le mani qui. E premi forte. Va bene. Non fermarti. Tienilo sveglio. Tieni gli occhi su di lui. Lei ti terrà d’ occhio. Bravo, Daniel. Bravo. Kim! Non fargli chiudere gli occhi. Ehi! Resta sveglio. Resta sveglio, Daniel, resta sveglio. Ehi! Daniel. Daniel? Ho arrestato l’ emorragia per ora. Oh, grazie a Dio. Lo sappiamo. Ehi. Bene, non provare ancora ad alzarti. Che è successo là fuori? Dagli un secondo. Pare che abbiano circondato l’ ospedale. Ma non stanno cercando di entrare. Chi sono? Non lo so. Non sono riuscito a contattare la centrale. E tu? Neanch’ io. Dovremmo spostare tutti all’ interno dell’ edificio. Chissà cosa vogliono. Forse possiamo fare delle barricate alla porte, o trovare un modo per scappare. Merda. Mi ero scordato di lui. Fate qualcosa! Sparategli, ! Oh mio Dio, vi prego! Fate qualcosa! Aiutatemi! Aiutatemi! Oh mio Dio, aiutatemi ! Aiutatemi, aiutatemi! Che cos’ è quella cosa? Credo che sia, Beverly. Cristo, che diavolo è successo? Dobbiamo andarcene. Ora, subito. Ehi, non è una buona idea, Daniel. Aspetta, aspetta. E quei fanatici del là fuori? Abbiamo altre cose di cui preoccuparci, credimi. Mitchell, Mitchell! Noi due, andiamo a prendere le macchine, d’ accordo? Sei con me? Che diavolo è? Mettetevi al sicuro, indietro. State lontani dalle porte! Ha un fucile. Indietro, indietro. Mettetevi al sicuro. Mettetevi al sicuro. Va bene, va bene, mettilo giù! Mettilo giù! Mettilo giù! Vaffanculo! State indietro, . Mettilo giù!. State calmi, state calmi. State calmi, tutti! State lontano da me, . Calmatevi! Metti giù il fucile, va tutto bene. Calmatevi tutti. Dici di stare calmi? Richard, Richard, Richard. No, no, no. Non c’ è bisogno di coinvolgere lei. Richard. Non ti servirà a niente. Ascolta. Dammi il coltello e tutto sarà finito. Non ti servirà a niente. Richard, non so che fare! Non preoccuparti, Maggie. Non ti farà del male. Dallo a me. No! Richard! Kim, Kim! Lo tengo, lo tengo. Kim. Guardami, guardami. Non voglio morire in questo posto del ! Nessuno di noi vuole rimanere qui a lungo. Credimi. No, non andrà da nessuna parte. Bastardi! Va bene. Che era quello? Dolcezza, starai bene. Starai bene. , che puzza. Mitchell! Sta’ indietro! Oh, . Entrate nell’ ufficio. Entrate subito nell’ ufficio. Ora! Entra in ufficio. Bene, vai nell’ ufficio! Che era? Non voglio discutere con te.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *