Radio Sorrriso Ascolta dal vivo

Direttamente Radio Sorrriso ascolta, Alternative di trasmissione in diretta Ruscello 1 y Ruscello 2 prova le nostre opzioni.
Radio Sorrriso
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Le radio popolari

Radio Sorrriso in linea

Ascolta Radio Sorrriso diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.
282
Aggiungi al tuo sito.

No, non useremo Robin come cavia. A dire il vero, è esattamente quello che stiamo facendo. Stai meglio di tutti i suoi altri pazienti, così ha detto. Povero Paddy, però. Vorrei che potessimo far evadere anche lui. Non è bello portarli fuori così. Per strada, dove tutti li vedono. Credetemi, signore il vostro disagio è niente in confronto al mio. L’altro giorno Bloggs mi ha detto che i nostri amici erano tutti convinti che ti avrei lasciato. A quanto pare mi vedevano come una specie di ochetta viziata. Ma tu eri un’ochetta viziata. Veramente? Questo non ti ha impedito di corrermi dietro. Certo che no, non ho niente contro le ochette, purché siano belle. Be’, ti ho incastrato, ormai. Sì, ormai è così. Pensa solo a quante storie avrei potuto avere. Io invece? Non è troppo tardi per te. Sul serio? Poi torno a casa e ti trovo morto stecchito in mia assenza. Rovinerebbe l’atmosfera, vero? Decisamente. Aspetta. Guardate, ho trovato papà. Questa è di quando papà faceva il soldato. Faceva il soldato? Proprio così. E poi questi siamo noi quando vivevamo in Africa. Tu sei nato lì. E quelli cosa sono? Elefanti. Sono elefanti. Avete visto gli elefanti? Sì, li abbiamo visti. Come siete fortunati. Sì, lo eravamo. Possiamo andare in Africa un giorno, papà? Mi dispiace davvero. Anche a me. Bene, è ora di mettere su un po’ di tè. Possiamo andare in Africa, per favore, papà? Sarebbe proprio una bella avventura. Potrei spingerti io. Ci sarebbe tanto da spingere, Jonathan. Non m’importa. Sei bravo a farlo? Sì. Facciamo una prova. Va bene, sei bravo. Sai che ti dico? Forse sei abbastanza forte. Mamma? Sì? Questa storia di dover spingere la sedia è molto faticosa sulle lunghe distanze? È più difficile che spingere il passeggino, te lo assicuro. Jonathan? Dobbiamo riflettere su questo, non ti pare? Come da suo progetto, signor Cavendish. Prova a essere gentile. Solleva centoquaranta chili. Mio Dio. Sistema di sollevamento idraulico. Non lo vedrà montato su nessun furgone. Che ne dice? Che c’è? È un po’ scuro qui dietro. Mi sembra di essere un po’ un bagaglio, tutto qua. Io pensavo, visto che bisogna farci stare la sedia a rotelle il dietro mi è sembrato Sì, sì. Ha mai provato a sedersi nel retro? Io? In effetti no. Ma io non sono sì insomma, non sono Lei non è un bagaglio, vero? La prego, non pensi che non le sia grato, gliene sono moltissimo. Preferisce sedere davanti? Non credo sia possibile, vero? A meno che io non provi a togliere il sedile davanti. Aspettatemi! Aspettatemi! Attenzione! Bisognerebbe sparargli a quel piccoletto. Robin è straordinario, vero? Non mi annoia per niente. Sento di poter parlare con te. Mamma, vado in battuta. Fantastico. Stracciali! In bocca al lupo, Jonathan. Grazie, mamma. Lucy mi ha piantato un mese fa. Avrei dovuto aspettarmelo, vero? Rory, mi dispiace tanto. Dev’essere dura per te. Bel casino la vita, eh? Sei lì che vai avanti tranquillo, poi all’improvviso, crack! Quello che hai cade a pezzi. Rory, prendi i bicchieri, facciamo un brindisi. A che brindiamo? Ai nuovi inizi. Ai nuovi inizi. Bel casino che hai fatto con il prosciutto.

Ascolta Radio Online
Benvenuti sul nostro sito web.