Radio Sonora Web

Ascolta Radio Sonora Web diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Tutto è tranquillo, ricordando il rumore delle gioie passate. o preparandosi per le festività. Sento la gioia del passato o quella del futuro. Per chi è quello? Per Don Alvaro. Le ha chieste prima di andarsene. Lo porterò io a lui. Che Dio ti benedica, Petrica. Come sta la tua signora? Come nuova. Felice e ribelle. non più nascondersi in cappella per ore, o pregare per giorni. Non più Santa Teresa. Lei è un’altra persona. E per la sua salute, è una quercia! Master Paco è venuto, vero? Si, un quarto d’ora fa con il sig. Alvaro. Hanno bevuto un drink, come lei. Sono andati ad incontrare il signore e la signora dopo la messa. Vengono spesso. Lo vedo. La chiesa è vicina, vero, se accorcio dalla foresta? Si, ma ci sono cammini che si incrociano, potrebbe perdersi. Se lei vuole andare, la accompagnerò. Non ho nulla da fare qui. Bene. È gentile da parte sua. È così soffocante, Don Fermin! Si, figlia mia. Sebbene la stanchezza non tiri fuori il meglio da lei. da quello che ho sentito, a Mataralejo lei corre come una lepre. Chi te l’ha detto? Teresina. Siete amiche? Buone amiche. Credimi, sono un paesano nel cuore. Sono un esperto nel bowling. Non c’è bisogno di dire ovvietà. Lei è chiaramente molto forte. Su. Su. Siamo in ritardo. Quando raggiungeremo la chiesa, saranno già tornati a casa. Meglio tornare indietro. Mi dispiace che questa passeggiata sia stato un incomodo. No, figlia mia, al contrario. Si sta bene qui. Sono un po’ stanco. Devo riposarmi un po’. Stanco? Un giovanotto come lei? Vuoi mettere le radici? Sei abbastanza grande. Hai fretta? No. Siediti. Vorrei chiederti una cosa. Come vuole, Don Fermin. Nessuno passerà di qui, ma se vuole parlare più liberamente. c’è un magazzino di legname laggiù. Staremo più comodi. Molto di più. Possiamo parlare meglio lì. Andiamo. Siete pazzi! Vi getterò addosso i cani! State distruggendo l’erba di Pepe! Che mangerà il bestiame? Già qui, Fermin? Credevamo se fosse perso. Mi è mancata tanto! Ora. Vedrete! Che vi credete di essere! Riunione di soli uomini? Ci hanno abbandonato. Non creda che mi piaccia. Doña Rufina ed un’altra signora. hanno detto che andavano a fare

Telefono: +39 335 8002382



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *