Radio Nettuno

Ascolta Radio Nettuno diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Aggiungi al tuo sito.

Veloce, per favore. Chi e’ quella? Colei che viene dalla grande casa. A credito, per favore. Un’altra settimana, e’ il massimo che possiamo fare. Avra’ i suoi soldi. Aspetta. C’e’ anche questa. Per la proprieta’? E’ arrivata una settimana fa. Arriva poca posta per la sua proprieta’ e quasi me ne dimenticavo. Sono sicura che l’ha fatto. Cosa possiamo fare per voi? Hai visto qualcosa nei boschi stamattina, vero? Non c’era niente da vedere. Ehi. Lasciala in pace. Tu stanne fuori, traditore. Non dovresti essere fuori a combattere per gli inglesi? Che problemi ci sono qui, ragazzi? Hai portato i tuoi amici. Nomi. . Che ci facevi nel mio camino? Sei al sicuro ora. Ehila’. Quegli uomini ti stavano infastidendo? Se mi sento infastidita e’ a causa sua, signore. Volevo assicurarmi che andasse tutto bene. Come puo’ vedere. Ti conosco? Mi chiamo Sean Nally. Mia madre faceva le pulizie a casa tua. Eri a malapena una bambina quando sono partito per la guerra. Una faccia sporca oltre il cancello, forse. Sapevamo di non poter guardare oltre. Non mi seguirai fino a casa zoppicando in quel modo, vero? Lo farei, se tu me lo chiedessi. E se non lo facessi? Chiederei il permesso. Devo andare, mi aspettano. Le madri amano gli uccelli. Bermingham. Che cosa vedi? Rachel, sii una buona sorella. Edward? Ero spaventato. Perche’ ci hai messo cosi’ tanto? Non sapevo se sarei tornata. E’ una lettera quella? E’ da parte dell’avvocato Bermingham. Dice che non c’e’ rimasto niente sul fondo. Vuole che vendiamo la casa. Loro non ce lo permetteranno. Ha detto che non abbiamo scelta. Ora che siamo maggiorenni ne abbiamo il diritto. Secondo le sue leggi, forse. Non per le nostre. Minaccia di venire qui. Non puo’. Sei stata nuovamente al lago. Quelle ore sono mie. Rachel, Io Non vorrai seguirmi fino a casa zoppicando in quel modo? E se te lo chiedessi? Se ti chiedessi di seguirmi qui. Seguimi fin qui. Chi e’? Sono io, ovviamente. Si’? Era la camicia da notte di mamma? Si’, era lei. Mi hai fatto male, oggi. Non volevo. Edward, avevamo dei piani per oggi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *