Radio Margherita Network

Radio Margherita Network, Ascolta Radio Margherita Network diretta FM Online, Radio Margherita Network radio streaming On air…

Aggiungi al tuo sito.

Dovrebbe chiederglielo, lei ora glielo direbbe. Mi seguira ancora? Sempre Mr. Doyle. Sempre e per sempre. Ecco Mr. Doyle, bene, si liberi,si liberi,si liberi Ti avevo avvertito, ! Chi diavolo sei, perché mi stai seguendo? Dimmi chi sei veramente, che vuoi? Io voglio che tu sia un uomo per una volta, rimetti quella cosina graziosa al suo posto e scopatela come si deve. Se mai ti dovessi vedere di nuovo, ti ammazzo. se mi chiami o solo nomini di nuovo mia sorella,io… Tu mi ucciderai,sì ho capito. Si ,lui mi stava seguendo. Fanculo! Devo andare. Oh ,Hey. Magari un’altra volta. Padre? Mi dispiace, ma ho dimenticato il caricabatterie del cellulare , e Dio solo sa, se non sono raggiungibile,io.. Padre? Chi crede in me non morira’ mai Come sapevi dove trovarmi? Mai nella concupiscenza ho concepito che partorisce il peccato e il peccato, quando è consumato, produce la morte. Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte non temerei alcun male, perché tu sei con me Tu sei con me! Sarah? Vai via! Qual è il problema, non è proprio quello che hai sempre sperato che fosse ? Che cosa ti sei fatta ? Noi avremo un bambino Richard. Io mio Signore, mio Dio,io ti prego di ascoltarmi, ascoltami e proteggimi. Hey tu ,sei vivo? Che cosa? Va tutto bene? Tu chi sei? E’ casa mia,ci sei parcheggiato davanti. Sei ubriaco? No. Beh vedi,mi hai bloccato il passaggio, che ne pensi di spostarti ? Che diavolo? Hai intenzione di toglierti, o devo chiamare la polizia? Che stronzo. Padre Burk. Padre Burk, sono Rich Doyle. Pronto ? Lui non c’è, Richard. Che cosa? Quel vecchio pazzo si e’ tagliato la lingua ieri sera Sei stato tu,tu l’hai fatto. Io sono solo una voce. Un messaggero,e il mio messaggio per te e’ di smettere di combattere questo. Beh, non e’ quello che succederà. Posso aiutarla signore? Beh,non lo so se puo’, voi avete Padre James Burk come vostro paziente? Mi scusi signore. Si? Sta cercando Padre Burk? Sì Sono la Dott.Monroe, sono il medico curante di padre Burk. Padre Burk e’ stato estremamente insistente affinche’ la trovassimo Come ha fatto a sapere dove ero? Fortuna,suppongo. Lei e’ un suo parente? No,..un amico credo. Ok,beh mi segua. Padre? Lei potrebbe far luce sul perché si sia fatto questo? Cosa, cosa sta dicendo. Trova Padre Campbell. Chi è ? Devo andare. Hey,signor Doyle! Io ti caccio, in nome di Dio! Riddley vai avanti Ora,questo conclude cio’ che noi vi possiamo presentare come prova documentata dell’esistenza dei fenomeni demoniaci. Ora, so quello che molti di voi stanno pensando, e avete ragione, non c’è nulla di cio’ che avete visto o sentito qui oggi che non non possa essere spiegato in un modo più convenzionale. Purtroppo, l’unico modo per convincere veramente uno scettico dei nostri risultati è quello di portarlo con noi la prossima volta che ci imbatteremo in uno di questi… E, no, non facciamo dei tour sugli esorcismi. Perchè no? Oh, beh questa è una giusta domanda. E la risposta è semplice. Una volta che la presenza demoniaca lascia il posseduto essa non si limita a scomparire o a tornare da dove è venuta, come qualsiasi altro parassita privato del suo ospite, essa tenterebbe disperatamente di entrare in qualcos’altro o in qualcun altro. qualcos’altro ? Sì, in alcuni casi i fenomeni demoniaci si legano a un oggetto inanimato. Come una bambola che parla? Non c’è niente di divertente nei fenomeni demoniaci. Ora,voi potete restare con le proprie teorie che si potrebbero considerare meno fantasiose,nello spiegare quelli che sono i nostri risultati.Potete definirci dei ciarlatani,se volete, oppure potete vedere le cose per quello che sono. Se voi impiegate una piccola cosa chiamata fede Fede? Sì, lo so, quella parola di lettere maledetta da ogni mente scientifica, ma, sì quella, fede. Ed è frustrante, ma nell’era della registrazione audio video,alla fine torniamo a questo, una questione di fede. Beh, questo è tutto per questo pomeriggio, ma se volete unirvi a me in un applauso ai nostri relatori Padre Francis? Io sono…Richard Doyle. Padre James Burk…credeva che lei potesse essere in grado di aiutarmi. Ho ricevuto una telefonata da lui ieri sera Cosa posso fare per lei?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *