Radio Italia Uno

Ascolta Radio Italia Uno diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Aggiungi al tuo sito.

Hai mentito! Sei ancora pura! Il dono per un fidanzamento puro. Rachel! Fammi entrare! Lei dov’e’? Digli che sono qui per lei. Diglielo tu stesso. Questo posto Lei dov’e’? Cosa sai su questo posto? Ne so abbastanza. Allora sai che lei non puo’ venire con te. Edward? Edward! La mezzanotte si avvicina. Ora lo vedi. Edward! Rachel! Edward! Sean? Edward, Edward! Che cosa gli hai fatto? Sean! Sean! Stanno arrivando. Rachel! Sean! Rachel! Andiamo, la porta. Andiamo, Rachel. Rachel, Rachel, fai provare me. Fai provare me! E’ una trappola. Non ci lasceranno andar via. Sean Rachel? Rachel? Rachel! Rachel! No! Sean! Sean. Rachel. L’hanno fatto? Mi ha seguito laggiu’. L’hanno preso al posto mio. Mi dispiace. Lo so. Allora, possiamo stare insieme? No, caro. Ora e’ troppo tardi. Sono tornata per dirti addio. Ho paura. Non aver paura. Presto sarai libero. Lo saremo entrambi. Ti amo. Ed io amo te. Ci saranno anche mamma e papa’? Si’. Mamma e papa’ verranno per te. Te lo prometto. Finche’ sarete sangue del nostro sangue “Molto bene, do ai miei uomini il permesso di morire”. La mattina dopo erano tutti morti. Com’è possibile? Il potere della mente. Hanno deciso di morire. Hanno girato la faccia contro il muro e sono morti. Be’ io credo che avrei scelto di vivere. Devo dirti una cosa. Sì? Sì, è un po’ una seccatura, a dire il vero Non potrò più divertirmi un granché. Cosa succede? Aspetto un bambino. Qualcuno è contento? Sì. Molto contento? È la cosa più bella che mi sia mai stata detta. Be’, a parte quando hai risposto sì alla mia proposta. Ma tu non mi hai mai fatto nessuna proposta. Non l’ho fatta? No. Hai detto che volevi sposarti prima di andare in Africa o ti saresti inselvatichito. Già, è vero. Comunque tu hai risposto sì. A quanto pare. Oh, tesoro. Oh, tesoro. Mai fare figli! È un grosso sbaglio, Colin. Grazie. Mai! Ambasciata Britannica, Nairobi Robin sta di nuovo stracciando Colin? No. Andiamo, siamo in ritardo. Sì! Ho vinto, Robin! Incredibile! Colin! Complimenti! Credevo fosse impossibile. Bene. Ora tocca a noi sudare un po’. Oddio, è successo. Non riesco a crederci. Nemmeno io riesco a crederci. Grazie. Ci vediamo per il tè. Bravissimo, Victor. Ti sei allenato di nascosto. È la prima volta che riesco a batterti in tutta la mia vita. Vuoi la rivincita? No, preferisco smettere finché mi reggo ancora in piedi. Sai che ti dico, è una bellissima sensazione. Ora so che significa essere te. Sì, decisamente piacevole, eh? Che sta succedendo qui? Che cosa sono questi aggeggi? Mary, sei un prodigio. Santo cielo, Katherine. Per Robin sarà uno scherzo! Non ti ho mai vista così. Che cos’è? Che stai facendo? È come ballare il jive. E quale sarebbe lo scopo? Sembrare cretini? No, tonifica la pancia. Mary è favolosa. Muovi i fianchi, tesoro. Così! È tutto qui? Non c’è altro? Il divertimento sta nell’ondularsi? Non vorrai la pancia flaccida. Come tutti. Un’ondulazione solitaria. Straordinario! Così! Stai bene? Sì, ho giocato troppo a tennis. Sicuro? Troppo tennis, tutto qua. Mi dispiace, andavi bene. Tutta colpa tua. Ora tocca al buffone di corte.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *