Radio Italia Anni 60

Radio Italia Anni 60, Ascolta Radio Italia Anni 60 diretta FM Online, Radio Italia Anni 60 radio streaming On air…

Aggiungi al tuo sito.

Che succede? Credo che vogliano parlare con te. No, guardi,dobbiamo andare adesso, lieto d’averla conosciuta signor… Dottore. Dottor Halloran! Ci rivedremo. Con permesso. Vogliamo fingere che non ti avessi avvisato? Leslie… Bene, hai detto la tua. Ora tocca a me! Ti avevo detto di non parlarle, potevate mandare tutto all’aria, porca puttana! Vi ho svelato delle perle, cose che nessuno ha mai visto. Se volete tornarvene a casa, ok, nessun problema. Sarei anche contento di non vedere più voi stronzi. Ma non provate mai più a ostacolare la mia ascesa. Non fatelo. Fiducia, ci vuole fiducia. Si! Certo, come no! Come fai tu… chi è quello? Chi è questo Dr. Halloran? E chi sei tu? Sul serio però! Non ne parleremo in mezzo alla strada. Hai paura che ti sparino di nuovo? Entra dentro. Hai mai vissuto a Reeno? Basta. Ti dirò tutto quello che devi sapere. Ora entra per favore. Nessuno viveva alla fattoria. Tu non sei il figlio di Molly Vernon. Chi è il Dr. Halloran? Halloran è lo psichiatra che mi curava a Reeno, poi sono venuto qui, per fare questo. Se lui sapeva tutto, perché non ti ha rinchiuso? L’ho fregato con delle false accuse. Se provasse a fermarmi lo arresterebbero. Tu mi hai usata! Come fai a dire che riguardi te? Questa è la mia vita, , la mia vita! Credi che sia una balla? Se non vuoi continuare posso capirlo. Spegnila. Ora che si fa? Restiamo o molliamo? Todd, piantala di stressarla. Muto Doug! Lasciala riflettere. Questo è quello che ho deciso. Si continua. Evvai, continuiamo. Benvenuti nella supposta casa dei miei genitori. Ci stavi poco dentro? Perché? Poca mobilia è più facile da tener d’occhio velocemente. La cosa peggiore è dover cercare dietro ogni angolo, ti rallenta molto. Se di solito si nascondono nell’armadio. Perché non cercarli li? Abbiamo un codice etico. L’armadio è un luogo sacro. Simbolizza il ventre di nostra madre, è come un rifugio. Li dentro siamo al sicuro, innocenti. Cosi sono queste le perle di vita, Leslie. Non puoi concentrarti su uno mentre gli altri scappano. Regola numero uno: nessuno deve sfuggirti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *