Radio Freccia

Ascolta Radio Freccia diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Tel:+39 366 663 4466

O cos’è? Quali furfanti ti hanno fatto questo! Oh caro Signore! Questo è un prezioso ricordo di guerra. Mannerheim lo ha dato al papà e non al gatto! Ora uscite tutti. Papà ha bisogno di dormire. E’ tornato dalla guerra. Lì non riusciva a dormire o riposare. E là in guerra, non c’era nessuna altra gioia Sei insanguinato come un cavallo scuoiato. Chi te l’ha fatto? Ti hanno tagliato anche la lingua? Se solo potessi mettere le mani su quei ragazzi! Avrebbero le stesse cicatrici dalla testa ai piedi! Dove hai messo la corda? Nel letame. Questo film, girato in segreto da una troupe televisiva della Germania Ovest mostra uno dei convogli sovietici in movimento nell’Iran del Nord. I convogli sono stati inizialmente visti lunedì dai satelliti degli Stati Uniti. mentre attraversavano tre dei passi che portano all’Unione Sovietica. Il Ministro degli Esteri sovietico ha preso le difese dell’incursione e ha accusato gli Stati Uniti di aver provocato il colpo di stato della settimana scorsa in Iran. Al suo arrivo a Vienna, il sig. Gromyko ha affermato che i veicoli sovietici stavano rispondendo a un appello Sei seria? Certo che lo sono. Non sono mai stata più seria in vita mia. Cosa facciamo, Jimmy? Jimmy. Sei sicura? Non del tutto. Solitamente sono regolare come un orologio. Comunque, mettiamo che lo sono? Non è la fine del mondo, no? E ora uno sguardo ai programmi in tarda serata su BBC. DOMENICA MAGGIO MOSCA RISPONDE ALLA GESTIONE DELLA CRISI DA PARTE DEGLI U.S.A. USA: LA MOSSA SOVIETICA, UNA MINACCIA ALLA PACE E non dimenticare il n. , oggi. Cosa? Ho detto non dimenticare il oggi. Ti rovinerai le orecchie se hai quelle sempre addosso. SUBENTRANO I CARRI ARMATI DELL’ARMATA ROSSA Francamente, Jimmy, ti devi essere bevuto il cervello. Credo che voglia farsi anche qualcos’altro. Non incolpare me. Non è colpa mia. Di chi è la colpa, moccioso? Non dare tutta la colpa a Ruth, Jimmy. Non è giusto. È irrilevante di chi sia la colpa, adesso. Eccoti. Grazie. Il punto è, cos’hai intenzione di fare adesso? Ci sposeremo. Per quale motivo? Perché lo vogliamo. Cosa credi? Non sei obbligato, sai, Jimmy. Non vorrei che pensassi che ti stiamo spingendo a farlo. Nessuno ci sta spingendo da nessuna parte. È quello che vogliamo. Abbiamo deciso. Immagino abbiate discusso dell’aborto? Ovvio che ne abbiamo parlato, ma nessuno dei due lo vuole. Vogliamo sposarci e avere il bambino. Che cosa significa? Aborto. Michael. Tu continua con il tuo gioco. Non ha niente a che fare con te. Stavamo pensando di fidanzarci comunque. Non fa molta differenza. Solo per portare un po’ avanti le cose, tutto qui. Spero che tu sappia quello che stai facendo, Jimmy. È un momentaccio per metter su famiglia, nel mezzo a una recessione. Cosa stai facendo con quello? Non gli faccio mica male. Il nostro Jimmy si sposa. Davvero? Può essere. Perché? Beh, un po’ all’improvviso, no? Non siete neanche fidanzati. Come lo sai? Non sono affari tuoi, quindi non ficcarci il naso. Ti sposerai in chiesa o in comune? Alison, cos’è un aborto? Michael, te l’ho già detto Oh, allora è questo. Ti darò una bella sculacciata se non tieni la bocca chiusa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *