Radio Carisma Hitplay 93.8 FM

Ascolta Radio Carisma Hitplay 93.8 FM diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Aggiungi al tuo sito.

e io ti do’ una possibilita’. Ah, ascoltami e basta! Sai com’e’ qui fuori in questo inferno ghiacciato! Non c’e’ niente da fare! Niente di niente! Niente donne! Niente divertimento! C’e’ solo questa neve del ! E un silenzio del ! E basta! La mia famiglia fu costretta a stare qui. Bloccata qui per un secolo. Quella neve e il silenzio e’ l’unica cosa che non gli e’ stata tolta. Allora, cosa prendi? Non so cosa vuoi dire. Non so cosa intendi dire. Prendi qualcosa anche tu? No. Ehi. Devi essere sincero con me. Va bene? Ti ubriachi? Ti senti solo? Poi cosa prendi? Se l’hai fatto, sii uomo e dillo. Di’, ‘L’ho violentata’. L’ho violentata. L’ho violentata! Si’! E il fidanzato? Cosa, si e’ messo in mezzo, cosi’ l’hai pestato a morte? Annuire non bastera’, ok? Devi dirmelo. L’abbiamo picchiato. L’abbiamo ammazzato. Ok. Ti prego, non farlo. Ti lascero’ andare. Sei libero di andare. Dove? Dove dovrei andare? Sono un uomo di parola. Se dicevi la verita’, ti avrei dato una possibilita’. Ti daro’ la stessa possibilita’ che ha avuto lei. Che possibilita’ ha avuto? Che possibilita’ ha avuto? Se ce la fai fino all’autostrada, sei un uomo libero. Aspetta dov’e’ quell’autostrada? Sai quanto era lontano l’impianto da dove ho trovato il corpo di Natalie? chilometri. A piedi nudi. Quello e’ un guerriero. Quello e’ un guerriero. Tu potresti fare metri. Ma farai meglio ad andare. Non capisco. Non capisco. Cosa vuoi che faccia? Voglio che corri. Lontano dai tuoi amorevoli occhi, in un posto dove l’inverno non arriva mai. Lontano dai tuoi amorevoli occhi, corro da sola tra il vento. Lontano dai tuoi amorevoli occhi, corro da sola tra il vento. Tornero’ in questo posto, chiudero’ ancora i miei occhi Come ti senti? Mi sento bene. Ti ho portato una cosa. Ho pensato che forse ti dava un piccolo assaggio di casa. Un piccolo coccodrillo. Ti prego, non farmi ridere. E’ un alligatore. Ti proteggera’. Meglio del giubbotto antiproiettile, giusto? Non dovrei scherzare su quello, ti ha salvato la vita. Tu mi hai salvato la vita. No. Jane, sei una donna forte. Ti sei salvata da sola. Dovremmo essere entrambi sinceri. Ho solo Sono stata fortunata. Beh, sai, la fortuna non vive qui. La fortuna vive in citta’. Io non vivo qui. Vive quando vieni investito da un bus oppure no. Se la tua banca viene rapinata o no. Se qualcuno e’ al dannato cellulare quando arrivano ad un incrocio. Quella e’ fortuna. Vincere o perdere. Qui fuori o sopravvivi o ti arrendi. Punto. E’ determinato dalla tua forza e dal tuo spirito. I lupi non ammazzano i cervi sfortunati. Ammazzano i deboli. Hai lottato per la tua vita, Jane. Ed ora devi andartene con questo. Devi andare a casa. So cosa stai facendo. Ti leggero’ un giornale. “Dieci segnali che lui e’ interessato a te.” Questa e’ una vera rivelazione, pero’. “Ti guarda negli occhi quando parla.” Non dev’essere bello? Ha corso per chilometri sulla neve. Si’, l’ha fatto. C’e’ nessuno? Martin? Martin! Ehi. Martin? e? Ehi. Cos’e’ quella tinta? E’ la mia faccia da morto. Davvero? E come fai a sapere com’e’? Non lo so. L’ho inventata.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *