Radio Canale Italia

Ascolta Radio Canale Italia diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Aggiungi al tuo sito.

in lui si era spezzato. Da allora non e’ piu’ uscito di casa. I tuoi genitori si sono suicidati? Cosi’ come i loro genitori, e i genitori dei genitori prima. Annegati, tutti loro. E’ qualcosa che riguarda l’acqua, forse pensano che lavi loro i peccati. ‘La solitudine era tanto amena di un selvaggio lago ‘a nere rocce cinto, con alti pini come torri intorno.’ La conosci? Non ho mai avuto troppo tempo per la poesia. ‘Ma quando la notte pose il suo ner manto ‘sul luogo e ovunque tanto, ‘mentre mistico il vento andava e melodia mormorava. ‘Allor ‘risvegliai ‘il sentore del lago solitario. ‘c’era la morte in quelle velenose acque, ‘e nel gorgo una tomba nacque.’ [NdT: ‘The lake’, di Edgar Allan Poe] Aspetta. Moriro’, se mi lasci. Mi aiuteresti? Mi aiuteresti ad andarmene da qui? Potrebbe essere sicuro se ce ne andassimo insieme. Partire? Perche’ lo vorresti? Se avessi visto il mondo come l’ho visto io, sapresti di essere al sicuro, qui. Al sicuro? Tutto cio’ che ho qui e’ morte. Come pensi che sia la’ fuori, nel mondo? E’ un posto malvagio, la gente e’ malvagia, anche li’, al villaggio. So cos’e’, e’ come se qualcuno guardasse nei tuoi occhi senza trovare altro che odio. Forse e’ cio’ che ha portato Pensi che sia andata cosi’? Odio? Per sguardi e pettegolezzi? Ci sono cose peggiori dell’odio in questo mondo. Cosa c’e’ di peggio dell’odio? L’amore puo’ essere peggiore dell’odio. Mostramela. So che hai una gamba finta. Mostramela. Non farlo, ti prego. Voglio sapere cosa si prova ad essere un altro. Lo senti questo? Lo senti questo? A volte penso che sia ancora li’. E allora la guardo, non sono in me quando lo faccio. Come si toglie? Mostramelo. Non credo che abbia capito. E’ la guerra, sai? Ci sono cose peggiori di quella capitata a me. Non toccarmi li’. Non ti sto toccando da nessuna parte. Tu sai come ci si sente, vero? Tuttavia c’e’ ancora qualcosa li’, anche se e’ andata via. Aprite, esigo una spiegazione. Signorina, non mi faro’ ingannare. Oh, padron Edward? L’avevo scambiata Cosa vuole? Be’, vorrei una spiegazione riguardo questo imbroglio. Questo gioiello mi e’ stato dato come parziale rimborso per i debiti contratti da questa proprieta’, solo per scoprire che era stato chiaramente sostituito. Al cancello senza dubbio! Oh, una ragazza davvero sleale. La madre ama gli uccelli, loro l’hanno richiamata. Mi perdoni? Credo sia meglio che venga dentro. Rachel. Rachel. Aspetta! Pensavo lo volessi anche tu. Mi sento osservata. Rachel, non c’e’ nessuno qui. Non siamo mai soli. Giovanotto, questa casa e’ in stato di abbandono. Viviamo in maniera modesta. Modesta? Vivete nella miseria! E’ chiaro che occuparsi di questa proprieta’ va oltre le vostre capacita’. Vuole che andiamo via? Non vedo altre opzioni, tranne che ve ne andiate. I nostri antenati fuggirono per venire in questo posto, dove nessuno sapeva, costruirono questa casa per celare la loro vergogna, ma la loro vergogna si materializzo’ e li puni’. Non saranno mai liberi da questo. E noi non ci libereremo mai di loro. Liberi da chi? Loro vivono sotto e noi viviamo sopra.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *