Radio 96

Ascolta Radio 96 diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.
Telefono: +39 070 881696
Email: [email protected]

Ho letto che dopo il film avete litigato, che non vi siete più rivisti. Il tempo ha i suoi misteri. Ho rivisto il film un mese fa e mi è parso che l’interpretazione di Alberto sia migliorata molto. Cosa non le era piaciuto, all’epoca? La sua pesantezza. Il suo ritmo letale. Il mio era un personaggio dinamico, un cocainomane simpatico e mordace. Alberto non aveva la leggerezza che volevo, e non perché fosse incapace, ma perché usava la droga opposta, si faceva di eroina. Il ritmo della sua interpretazione. era più grave, l’umorismo del testo scompariva. Ma devo essere giusto, ora penso che questa gravità gli stia bene, dia al personaggio maggior. peso. Come osi? Non volevo dirlo, ma ormai è fatta. Stai molto attento. Non ti permetterò di umiliarmi ancora. Chi credi di essere? Ho detto solo la verità. Mi avevi promesso che non ti saresti fatto durante le riprese. Avevamo fatto un patto, tu mi hai mentito e hai fatto di testa tua! Prima o poi dovevo dirtelo. Tu sei fuori di testa! Io gli passo tutti i messaggi. Ultimamente mi evita. Sicura che sta bene? Mangia poco e si strozza spessissimo. Tu riduci tutto in purè. Esce a camminare? Io non lo vedo. Ma cammina in casa, nel corridoio. Ho visto dei mocassini all’ingresso, a lui non sono mai piaciuti. Se li mette, anche se ha mille scarpe più belle. Digli che non ti pesa allacciargli le scarpe. Deve fargli molto male allacciarle da solo, poverino. Gliel’ho già detto, ma lui non vuole. Credo che si vergogni. Mi dispiace molto, non so che fare. Sorridi sempre e prenditi cura di lui. Se vedi qualcosa di strano, mi chiami. Signora Mercedes, qui è tutto strano. Già. Posso aiutarti in qualche modo? Non lo so. Cosa stai cercando? Due pezzi. Dieci euro. Dieci euro? Però non darmi . Se è buona, torno. Dammi i soldi. No, portami prima la roba. Tutti e subito. Aspettami qui. Guarda quel bambino. Così piccolo e già legge! Ehi. Sai anche scrivere? Sì. E quanto vuoi per scrivere una lettera a mia zia a Bilbao? Non lo so. Che succede? Chiedevo a suo figlio di scrivere una lettera per me. Perché il mio fidanzato è analfabeta. E quando dovrei studiare, se lavoro tutto il giorno?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *