Radio 101 – R101 107.3 FM

Radio 101 – R101 107.3 FM, Ascolta Radio 101 – R101 107.3 FM diretta FM Online, Radio 101 – R101 107.3 FM radio streaming On air…


Aggiungi al tuo sito.

quando Padron Luke se n’è andato. Purtroppo, potrebbe non tornare mai più se stesso. Ascoltami, vuoi? Lo so che ogni volta giochi Ogni volta che guardi me ti torna in mente lui. Pensi che voglia dimenticarlo? Io lo rivoglio. Non avremmo potuto fare altro. C’è troppo Vader in lui. Perciò volevo che lo addestrasse Luke. Non avrei mai dovuto mandarlo via. E lì che l’ho perso. Che vi ho persi entrambi. L’abbiamo affrontata ognuno a suo modo. Io mi sono rimesso a fare l’unica cosa che mi viene bene. Vale anche per me. Nostro figlio è perduto. Per sempre. No. È stato Snoke. A portare nostro figlio al lato oscuro. Ma possiamo ancora salvarlo. Io giochi Tu. Se non ci è riuscito Luke, come posso farlo io? Luke è un Jedi. Tu sei suo padre. C’è ancora luce in lui, lo so. Generale, rapporto di ricognizione sulla base nemica in arrivo. Dove sono? Sei mia ospite. Dove sono gli altri? Intendi gli assassini, traditori e ladri che chiami amici? Ti solleverà sapere che non ne ho idea. Vuoi ancora uccidermi. Capita quando ti da la caccia una creatura con la maschera. Parlami del droide. È un’unità BB con drive al selenio e iperscan vindicator termico. Ha una sezione di una carta di navigazione. E noi abbiamo il resto. Recuperate dagli archivi dell’Impero ma ci serve l’ultimo pezzo. E non so come hai convinto il droide a mostrartelo. Tu. Una mercante di rottami. Posso prendere quello che voglio. Sei così sola. Hai così paura di partire. Di notte, vorresti dormire. Immagini un oceano. Lo vedo. Vedo l’isola. E Han Solo. In lui vedi il padre che non hai avuto. Ti avrebbe delusa. Esci dalla mia testa. Lo so che hai visto la mappa. È lì dentro. E ora la darai a me. Non avere paura. Lo sento. Non ti darò niente. Vedremo. Tu. Tu hai paura. Di non diventare forte quanto Darth Vader. La mercante di rottami giochi ti ha resistito? È potente nella Forza. Non addestrata, ma potente. E il droide? Secondo Ren non è più così prezioso. Ci basta la ragazza. E, molto probabilmente, il droide è tornato nelle mani del nemico. Potrebbero già avere la mappa. La Resistenza deve essere annientata giochi prima che arrivi a Skywalker. Li abbiamo localizzati. Abbiamo tracciato un loro ricognitore fino al Sistema di Ileenium. Bene. Li schiacceremo una volta per tutte. Preparate l’arma. Leader Supremo, posso avere la mappa dalla ragazza. Chiedo solo la tua guida. Se ciò che dici della ragazza è vero giochi Portala da me. Tu mi libererai e lascerai la cella con la porta aperta. Che cosa hai detto? Tu mi libererai e lascerai la cella giochi con la porta aperta. Ti legherò più stretta giochi mercante di rottami. Tu mi libererai e lascerai la cella con la porta aperta. Io ti libererò e lascerò la cella con la porta aperta. E getterai la tua arma. E getterò la mia arma. No. No. Guardie! Guardie! Iniziate a caricare l’arma. Sì, signore. Arma in carica. I dati della ricognizione aerea di Snap confermano il rapporto di Finn. Hanno un’arma a iper-velocità luce incorporata nel pianeta stesso. Un cannone laser? Non sappiamo descrivere un’arma di quella portata. È un’altra Morte Nera. Vorrei che così fosse, Maggiore. Questa era la Morte Nera. E questa è la Base Starkiller. Insomma, è grande. Come si può alimentare un’arma di quelle dimensioni? Usa il potere del sole. L’arma si carica e il sole si prosciuga fino a scomparire. Signora. Il Primo Ordine, stanno ricaricando l’arma. Il nostro sistema è il nuovo bersaglio. Cielo. Senza la flotta della Repubblica siamo spacciati. D’accordo. Come la facciamo saltare? C’è sempre un modo per farlo. Han ha ragione. Per poter contenere quella gran quantità di energia giochi la base deve avere qualcosa tipo un oscillatore termico. Ce n’è uno. Distretto . Qui. Riuscire a distruggere l’oscillatore giochi potrebbe destabilizzare il nucleo e danneggiare l’arma. Forse il pianeta. Andiamo lì e colpiamo l’oscillatore con tutto quello che abbiamo. Hanno scudi difensivi che le nostre astronavi non possono penetrare. Disabilitiamo gli scudi. Ragazzo, tu lavoravi lì. Che ci dici? Posso farlo. Mi piace, il ragazzo. Posso disabilitare gli scudi, ma devo essere lì. Sul pianeta. Ti ci portiamo noi. Han, come? Se te lo dicessi non ti piacerebbe. Disabilitiamo gli scudi giochi eliminiamo l’oscillatore e facciamo esplodere l’arma. D’accordo. Andiamo. Ciube, controlla il capitatore termico. Avanti. Andiamo. Finn, vacci piano con quelli. Sono esplosivi. Me lo dici adesso? Nonostante litigassimo tanto giochi ho sempre odiato vederti partire. Perciò lo facevo. Così ti mancavo. Mi mancavi, infatti. Non era così male, no? In fondo stavamo giochi bene. Molto bene. Certe cose non cambiano mai. Vero. Mi fai ancora impazzire. Se vedi nostro figlio giochi portalo a casa. Sensori innescati nell’hangar . Stiamo perlustrando. Sta iniziando a testare i suoi poteri. Più tempo ci mettiamo a trovarla, più diventa pericolosa. Droidi sentinella, droidi sentinella, su Ora Standard Galattica. Offset . Come superiamo gli scudi? Hanno una frequenza di aggiornamento. Impedisce il passaggio di qualunque cosa vada sotto la velocità della luce. Ci avviciniamo all’atterraggio



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *