NOVANT8

Ascolta NOVANT8 diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Mettimi alla prova. Non sono affari tuoi. Dick. Dick Long è morto. Cosa? È morto ieri notte. Beh, spara. Ok. Il seme. lo .. Non. non è umano. Prego? Anch’io mi sono messo a pregare, Spence. Non è umano. Cos’è succ. Com’è morto? È caduto su una sega elettrica. Cosa stavate segando in piena notte? Cristo, Zeke. Dimmi la verità! Io. Non lo so. Com’è morto? Gli hanno sparato. È stato un cacciatore. Avvelenamento da alcol. ! Zeke. È caduto! Lydia, non lo vuoi sapere. Dimmelo. Stai parlando del seme? Sì. E da dove diavolo veniva allora? Da un cavallo. Un. un equino. È stato Comet. La verità! Questa è la verità! Perché era a cavallo di Comet? Comet l’ha scopato a morte. Stai scherzando? Non. io non capisco. Non puoi dire sul serio. Non so cosa dire. Questo è successo. ieri sera? dopo le prove? Cosa. Cos’avete fatto? Tu eri. Tu eri là? Non puoi dire sul serio. E tu hai. Partecipato? Lydia. Oh, mioddio. Oh, tutte le vostre. “prove della band”. Cristo, Zeke, ce l’hai una band almeno? I Pink Freud. lo sai che ho una band. Quindi gli ultimi anni, tu. Oh, mioddio. Oh, mioddio. Oh, mioddio. Mi dispiace, non so cosa dire. Smettila. Non toccarmi! Oh, mioddio. Mi dispiace, Lydia, tu mi conosci. No che non ti conosco. Pervertito del e tossico pure! Dev’essere per l’erba, fattone del . Non sai nemmeno cosa stai facendo per metà della tua vita! Lydia. Non c’entra niente la. Io sono così.. come dico di essere. Questa è bestialità, ! Mi prendi per il culo? Piccola, per favore. Vai.. Vai via.. Zeke, vattene e basta. Piccola, ascolta. Esci da casa mia! Non parlarle. Lydia. Chiamo la polizia! No, Lydia, non farlo. Lydia. Non so cosa dire! Lydia, ti prego! Sta lontano da noi. Non abbiamo fatto del male a Dick. Per favore. Lydia, non costringermi a sfondare la porta. Vattene via, pompinaro. , , porca . ! Tutto bene? Ezechiele. Zeke. . Zeke. Ehi, fermati! Vaf! Mi dispiace. Io. Vorrei poter dire qualcosa. Questo.. non è un sogno? Quindi. Come va? È ok. Io.. non ce la faccio, Zeke, non posso. Vuoi che me ne vada? Sì. Sì. Lo capisco. Grazie del pronto soccorso. Prego. Vuoi che prenda la mia. Vai via e basta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *