GLOBUS RADIO STATION

Ascolta GLOBUS RADIO STATION diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.

Devo dirlo a Blaze e Rustin. Blaze e Rustin? Siamo spacciati. Spero che tua figlia smetta di odiarti prima che distruggano il negozio. Ok, lei non mi odia e poi non è così male. E. non avevo visto cosa avevano fatto al robot. Sono sempre i peni. Per una volta mi piacerebbe vederli disegnare una . Come non detto. Eccole sul retro. È qualcosa. Sta andando alla grande! Sto solo facendo il mio lavoro. Oh, mio Dio, chi lo dice? Vorrei fosse mia madre. Vorrei avessero voluto me come madre. Non prendertela così. Voglio dire, a volte la gente vuole solo chi gli piace, sai? Nessuno avrebbe mai pensato che al liceo sarei piaciuto ai ragazzi fighi, eppure mi amavano. Sì, mi permettevano di fargli dei regali e loro mi aiutavano a uscire dall’armadietto quando ci finivo dentro. Ti facevano questo? No! Erano dei perfidi ragazzini non ben identiti. E i miei compagni più fighi erano sempre lì vicino piegati in due dal ridere. Oddio, hai ragione. Sandra viene presa in giro dalle sue amiche. Glenn, il tuo racconto mi ha intristito parecchio, però è stato molto d’aiuto. Oh, bene, fantastico! Cinquanta dollari? Adesso sì che ci capiamo, bello! Mateo, tocca a te giocare. Non scommetterò altri soldi. Oh, ma dai, non vincerai mai se non giochi neanche! E poi. guarda qua, guarda che lancio. Sì, come no, non ce la farà mai. Ci sto! Bene. Benissimo! Dio mio! Ce l’ho fatta! ! Ho perso cento dollari! Come diavolo hai fatto? Non lo so, amico! Non volevo, ma avete visto che lancio ho fatto? Non. volevi? Ok, Mateo è confuso e, nelle scommesse, se un giocatore è confuso bisogna dargli i soldi. Volevate fregarmi, per prendere i soldi? Esatto! Hai capito tutto, bravo, ma avete visto che lancio? È questa la cosa importante. Quindi è stata tutta beneficenza? Alla fine sembrava più una rapina. Ciao! Ehi, come va con i tuoi nuovi amici? Bene. Sì, ho detto che il lago è meglio della spiaggia. Ci è voluto un po’, però alla fine concordavano tutti con me. Beh, è fantastico! Sono. sono molto contenta per te! Sì, insomma. grazie per. Per, diciamo. non esserti comportata in modo strano oggi. Certo, beh, insomma. Certo che no.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *