Ciccio Riccio

Ascolta Ciccio Riccio 91.6 diretta FM Online, radio streaming On air Qualità e trasmissione continua.
Tel:0831/58.41.51

WhatsApp: 393880584141

Mi dispiace. Non fare il muso. Non faccio il muso. Sei diverso con me. Sono tutti diversi alle 😮 di un lunedì mattina. Buongiorno, signor Gaillard. QUESTO LIBRO APPARTIENE A BABY FRANCES GAILLARD Ho trovato un libro per bambini, questa mattina. Di chi è? Ho una figlia. Non lo sapevo. Già. Ti manca? Ovviamente. Tutto andrà meglio, la prossima settimana. Ne sono certa. Volevo dirti, devo andare a Londra per una settimana o due. Mi scriverai? Ti manderò una cartolina. Beh, meglio che entri. Arrivederci. Ciao. Amici, romani, concittadini, io vengo per seppellire Eugene, non per lodarlo. Il male che ha fatto gli sopravviverà. Stai diventando sempre più noiosa. Lo so. Bene così, grazie. Oh, voglio anche del tè, grazie. Si serva pure, signora Dolan. E cosa posso fare per lei, Pat? Un quarto di tè. Un quarto di tè. E del pane in cassetta. Non ne abbiamo. Le fette biscottate vanno bene? Sì, va bene. Ecco qua. Papà, cosa ci fai qui? Puoi lasciare quel banco, ragazza mia. Abbiamo dei progetti per te. E passami una di quelle bottiglie. Sono mio padre e lo zio Andy. Lascia perdere i complimenti, fai cosa ti dice tuo padre. Non hai un avvenire qui dentro, e vogliamo qualcosa di più forte di questo. Non qui, ci vediamo più tardi. Abbiamo da fare. Da fare? E io no, secondo te? Senti qua “Caro signor Brady, è ora che lei sappia di sua figlia e delle persone che frequenta. Da più di mesi si incontra regolarmente con un uomo divorziato.” A dire la verità, signor Brady, ho notato molte cose strane, ultimamente. “Firmato, un amico”. Non è vero. Dove abita questo mascalzone? Gli spezziamo il collo, questo è certo. Gli bruceremo la casa. Chi credete di essere, per parlare così di qualcuno che vi è superiore. Modera il linguaggio, ragazza mia. Dio, spero di non perdere la pazienza! Prendi il cappotto! Torni a casa con noi. Non ci penso nemmeno. Tu ci verrai. Mi rifiuto. Prendi il cappotto, ti ho detto. Se la sua povera madre fosse viva, si rivolterebbe nella tomba! Che muoia fulminato, se questo non è Jimmy Brady! Jim! Andy, guarda chi c’è qui? Jimmy, non sembri invecchiato di un giorno. Qui bisogna festeggiare. Certo. Dimmi, come te la passi? Come va? E dove stai andando? Sono stato a Dublino. La mia bambina era finita nell’acqua bollente, e ho dovuto salvarla. Eccola laggiù. L’hai conosciuta quando era piccolina. Adesso è una brava ragazza, Jimmy, ma come potrebbe non esserlo? Ha un padre in gamba. Dove vai? Al bagno delle signore. Un bisogno molto naturale, James. Vieni dentro. Tua zia ti aspetta. Buona notte, Johnny, ora torna a casa. Ho detto: “Kate morirebbe, piuttosto che fare una cosa del genere.” La moglie lo ha lasciato. È ancora sposato. Sta per avere il divorzio. Divorzio? È peggio dell’omicidio, molto peggio. Sei sicura di non aver fatto niente? No. Sicurissima. È un bene che ti abbiamo riportato a casa in tempo. Oh, io vado a letto. Ne riparleremo domattina. Katie, torna qui! So dove stai andando. Mi aspettano al lavoro. L’ho promesso alla signora Byrne. Lascia perdere la signora Byrne. Ho già sistemato io le cose con lei. Guarda, ci sono un mucchio di lavori che puoi fare qui. Ti farò avere un posto a Limerick. Ho molte conoscenze, laggiù. Io devo tornare a prendere i miei vestiti a casa di Joanna. Katie, bambina io sono molto più vecchio di te, e so distinguere il bene dal male. Vieni e aiutami a trovare le altre mucche. Ho pensato a tante cose, ultimamente, e ho concluso che anche se ci sono stati problemi fra di noi, potremmo ricominciare da capo. Deve esserci tanta gente Katie! Katie, c’è qualcuno che vuole vederti. Beh, eccoti qui, Kathleen. Salve, Padre Byrne. È bello riaverti con noi. Non mi piace vedere i ragazzi andare via, spopolando la campagna. Bene, dimmi tutto di te. Non ho molto da dire, padre. La campagna è incantevole in questo periodo dell’anno. Non è vero? Devi essere molto felice di essere tornata a casa. Resterò solo per un po’. Per un po’? Capisco. Senti, Kathleen, tua zia mi ha parlato della faccenda scandalosa che è successa a Dublino. Quell’uomo è una compagnia pericolosa. Non ha fede, non ha morale. Dovrai smetterla di vederlo, Kathleen, e restare a casa con tuo padre. Mio padre sta bene. La zia si occupa di lui, e ha i suoi amici con cui bere. Questa è un’altra storia. Un uomo ha bisogno di bere. È il clima. Tu sei in uno stato di peccato mortale. Hai commesso il peccato di adulterio. Devi andare a confessarti, e chiedere perdono a Dio. Suvvia, Kathleen, niente più condotte riprovevoli. Dio sta testando il tuo amore. Ti ha mandato questo uomo per tentarti, e darti modo di riaffermare il tuo amore per lui. Ora, tu devi giurarmi che non rivedrai mai più quest’uomo. No! Quando parte il prossimo treno per Dublino? Beh, dovrà aspettare qui ore, poi prendere il locale fino al bivio, e forse riuscirà a prendere il treno di mezzanotte da Cork. o scellini, prego. Grazie. Grazie. Baba, è stato terribile. Oh, Maria, madre dei dolori. Tutti continuavano a dirmi quanto sono cattiva. E hanno portato un prete. Temevo che non sarei riuscita a scappare. Attenta, però. Il tuo vecchio ti verrà dietro. Per fortuna Eugene non c’era.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *